24. Economia e i suoi obiettivi relativi alla salute morale della società


1. Una società senza caratteri si decompone, una società ricca in caratteri approda, si sviluppa con successo e fiorisce. Perciò il lavoro più importante degli educatori è quello di insegnare ai giovani ad avere un carattere. (J. Holeček 1853-1929)
2. Aiuti a diventare migliore l’umanità diventando migliore te stesso. (F. Vymazal)
3. Il progresso non vuol dire che ci sono più macchine, ma che le persone sono moralmente migliori. (Dominik Pecka)
4. Se non impariamo a limitare i propri bisogni e richieste energicamente, a sottoporre i propri interessi agli imperativi morali, come razza umana soccombiamo alla perdizione. (Aleksandr Solženitsyn) 
5. Anche se c’è una spada appesa sopra la tua testa, che la bocca dica la verità. (Proverbio uzbeko)
6. Trasformatevi rinnovando la vostra mente. (Romani 12:2)
7. Gli obiettivi puri non possono essere raggiunti per mezzi impuri (Albert Camus)
8. Non è mai troppo tardi per i buoni costumi. (L. A. Seneca il giovane) 
9. Spesso le cose più importanti sono quelle di cui sappiamo il minimo. (Emil Oesh) 
10. Deponete l’uomo vecchio con la condotta di prima, l’uomo che si corrompe dietro le passioni ingannatrici, rinnovatevi nello spirito della vostra mente … (Efesini 4:22-24)   
11. Sono convinto che gli errori non possono essere corretti nel prossimo futuro solo attraverso la Chiesa. Bisogna sviluppare un programma di studi per le scuole, una sorta di ordine morale, che è simile a ciò che la Chiesa cattolica insegna per far imparare alla gente a non rubare e altro che è scritto nei Dieci comandamenti. Tutti i bambini dovrebbero sentire una dottrina di onestà e moralità. In caso contrario la società umana si decomporrà completamente. (ThDr. Anastáz Opasek, abate di Břevnov, il quotidiano Český deník del 23 dicembre 1994)
12. Le nazioni non sono grandi grazie alle loro persone grandi però grazie alla maturità di molte persone medie. (Josef Jungmann)
13. Il capitale maggiore della nazione è la sua qualità morale. (N. G. Černyševskij)
14. Quando lo stato è in declino, il numero di reati è in aumento. (J. J. Rousseau)
15. Le peggiori eresie e malvagità del nostro tempo sorgono dalla separazione completa della morale dalla politica.        (Vladimir Sergeevič Solov‘ëv (1853-1900)
16. La democrazia è un impegno costante per educare la cittadinanza in generale. (Tomáš Garrigue Masaryk, qui di seguito TGM, il primo presidente della Cecoslovacchia dopo la prima guerra mondiale)
17. L‘unico mezzo possibile per sconfiggere il male generale nella vita: il miglioramento morale della propria vita. (L. N. Tolstòj)
18. Grazie all’apporto della conoscenza spirituale da Alma Excelsior la nazione ceca ha la speranza di recuperare da uno stordimento materialistico e ateo per salvare se stessi e gli altri. (Associazione amici della legge morale, qui in seguito SPMZ 1995, pagina 21)
19. Riconoscete che il Signore è Dio, egli ci ha fatti, e noi siamo suoi. (Salmo 100)
20. Dio è luce e in lui non ci sono tenebre. (1 J 1:5)
21. Con il suo sacrificio sul Calvario il Cristo ancora una volta ha unito il Cielo con la Terra e ha permesso di trovare una via di ritorno verso il mondo spirituale ad ognuno che riceve il suo impulso. (Alma Excelsior)
22. Non sono mai stato ateo, perché non c’era giorno che io non pensassi a Dio. Sono un avversario fermo della visione materialistica del mondo. Vivere moralmente è un vero culto di Dio. Non riesco ad immaginare il nostro uomo che fosse cresciuto senza la conoscenza di Gesù e dei suoi insegnamenti. Gesù - non Cesare – ripeto, ecco il senso della nostra storia e della democrazia. (TGM)
23. La religione è una forma esoterica di iniziazione che è adatta a tutta l’umanità e corrisponde ad una maturità evolutiva del certo periodo. Dietro la religione c’è una fonte segreta di iniziazione spirituale da cui la religione si è formata. (Alma Excelsior)
24. Si vive bene solo nella società in cui la morale, la verità, la giustizia sono le cose più importanti. (Giovanni Patrius di Dortmund)
25. Ho chiuso la porta della mia anima davanti allo sbaglio. La verità ha detto: „Come faccio adesso ad entrare?“ (R. Tagore)
26. La radice del male è la mancanza di conoscenza. (Confucio)
27. Gesù ci insegna amare il prossimo. Solo l’amore di tutti per tutti, attraverso le età e i paesi unirà l’umanità e le porterà la pace. (TGM)
28. L’egoismo è una forza che separa l’uomo dall’esistenza spirituale. (Alma Excelsior)
29. Ci sono molte religioni, però solo una moralità. (J.Ruskin)
30. Se un male qualsiasi deve essere annientato, è necessario eliminare le cause da cui cresce oppure quelle che facilitano la sua esistenza. (Jaroslav Prokopec)
31. Le tenebre troneggiano nello stato in cui i cattivi dimorano al sole! (S. J. Lec)
32. La natura totalitaria del regime si basa sul distruggere le capacità individuali del comportamento umano e sul trasformare le persone in fautori e complici di reati del controllo totalitario. (M. Bednář)
33. Cerca di vivere in modo da non aver bisogno della violenza. (Talmud)
34. Lo stato esiste per la cittadinanza, non ci sono i cittadini per lo stato. (TGM)
35. Non è vero che tutto sia deciso dall’economia. Fondamentale è la moralità. (A. Solženitsyn)
36. Mantieni le regole e le regole manterranno te. (Sant‘Agostino)
37. La storia dell’umanità è sempre più qualcosa tra l’istruzione e la catastrofe. (H. G. Wells)
38. Nulla è più pericoloso che l’influenza degli interessi privati negli affari pubblici. (Jean Jacques Rousseau)
39. Sopra l’arbitrarietà delle persone e dei governi c’è la legge morale che impegna sia le persone che lavorano per il pubblico che in privato, le nazioni e gli individui. È un crimine violare questa legge. (Rappresentante francese al processo di Norimberga con i nazisti.)
40. Se nello stato c’è abbastanza di persone virtuose e sagge, il governo sarà buono. Onorare persone capaci e onorevoli ecco la base del governo. (Mo-c‘) 
41. Se lo stato delega (di funzioni) ai virtuosi e saggi fiorirà, se li rifiuta e avvia una strada di tiranno decadrà. (Wang Anshi)
42. La noia come malatia si diffonde in tutto il mondo. La noia è il gemello inseparabile del vuoto spirituale. Le persone annoiate sono persone vuote. La noia è una malatia che attacca chi non ha niente per cui vivere – tranne se stesso. Spesso molti giovani con il desiderio di sfuggire alla noia cercano le emozioni in alcool, droghe e non riconoscono nessun limite. Anche gli adulti spesso sentono la stessa inquietudine. Più le persone si allontanano da Dio, più si dovrebbe cercare di creare un’illusione artificiale di un’esistenza significativa. Nessun surrogato soddisfa l’anima umana. (Centro stampa di Brno 1995)
43. Tentare di decadere dalla fede è peggiore dell‘omicidio. (Corano, sura 2, 214/217)
44. Ognuno è magnete di quello che pensa. (J. Solar)
45. Lo sforzo è una condizione preliminare per il miglioramento morale. (L. N. Tolstòj)
46. Tutte le parole, se manca l’azione, diventano vane e vuote. (Demostene)
47. Con coloro che sono buoni sono buono, con coloro che non sono buoni sono buono, così tutti diventano buoni. (Laozi)
48. Non mangerete carne con la vita sua. (Genesi 9:4)
49. I nostri padri ci correggevano per pochi giorni, come sembrava loro, Dio invece lo fa per il nostro bene, allo scopo di renderci partecipi della sua santità. (Ebrei 12:10)
50. Gli animali sono i nostri fratelli minori. (Alma Excelsior)
51. La Bibbia è il mio tesoro più prezioso, senza il quale fossi miserabile. (I. Kant)
52. Anche se non possiamo scegliere ciò che ci accade, siamo in grado di scegliere come rispondere ad esso. (Epitteto)
53. Cambiate le vostre idee sbagliate in quelle giuste! (la Bibbia)
54. Il lavoro spirituale per i prossimi è la migliore preghiera. (Alma Excelsior)
55. Un inganno continua ad essere inganno anche se condiviso dalla maggioranza. (Seneca)
56. La quantità di saggi è la salvezza del mondo. (la Bibbia)

57. La vera democrazia si basa sulla morale. (TGM)

 

 

Vi ringraziamo se vorrete offrirci un contributo sul nostro conto
IBAN: CZ81  0300 0000 0002 5734 6517
Nome del conto: SP MZ

 


(SPMZ, Fr. Venzara, 7. 3. 2013)



<< RITORNO

 

Cтарт / Start: 1.3.2007
Oригинал / Original: www.spmz.info
SPMZ • Nádražní 28, 783 13 Štěpánov u Olomouce
Czech republic

IBAN: CZ81 0300 000 0002 5734 6517
BIC: CEKOCZPP

thank you for your support!